Nuova illuminazione artistica: Palazzo dei Celestini torna a splendere anche di notte

Nuova illuminazione artistica: Palazzo dei Celestini torna a splendere anche di notte

LECCE – Tornano a risplendere anche di notte, in un gioco di luci ed ombre, le facciate cinquecentesche di Palazzo dei Celestini e di Palazzo Adorno, sedi della Provincia di Lecce e simboli del Barocco leccese.

La nuova illuminazione artistica permanente, inaugurata nei giorni scorsi, è stata realizzato da Enel X in collaborazione con l’Ente provinciale con l’obiettivo di valorizzare un pezzo importante del patrimonio storico-architettonico della città, con un occhio, peraltro, alla sostenibilità ambientale dell’impianto.

Il Presidente della Provincia Stefano Minerva ha evidenziato che “il progetto di dare nuova luce a due dei palazzi storici simbolo del Barocco leccese, finalmente è realtà. E’ un’iniziativa che parte da lontano e che questa Amministrazione ha sostenuto con tenacia, impegnandosi ad arrivare a questo atteso traguardo finale”.

“Un risultato – ha aggiunto – che ci rende orgogliosi e che è merito dell’azione incessante del Servizio Patrimonio dell’Ente e di tutte le professionalità messe in campo dalla Provincia, in questi anni. Tra queste, sento il dovere di ringraziare per la loro instancabile dedizione e per la competenza dimostrata, l’ingegnere Rocco Merico e l’avvocato Giuditta Angelastri, a cui va il nostro commosso ricordo”.

Accanto a loro, il ringraziamento anche al dirigente Dario Corsini, “che ha ricevuto il testimone e portato avanti, in modo eccellente, il percorso fino ad oggi, e Realino Cirielli, che ha seguito il complesso iter dei progetti fin dalle prime battute”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.