Omicidio di Copertino, indagini serrate. Il cordoglio della sindaca

Omicidio di Copertino, indagini serrate. Il cordoglio della sindaca

COPERTINO (Lecce) – Le indagini sull’omicidio di Copertino proseguono serrate.

Si indaga a tutto campo, anche nella vita privata della vittima della brutale uccisione verificatasi ieri sera: un carabiniere in quiescenza, di 46 anni, il cui corpo è rimasto, inerte, per strada, nei pressi della casa della sorella dopo essere stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco.

Sul luogo di quello che è sembrato essere un agguato in piena regola – con il killer che avrebbe atteso il 46enne per freddarlo – i carabinieri del comando provinciale di Lecce per fare chiarezza sull’accaduto.

Silvano Nestola, questo il nome della vittima, era conosciuto e stimato per la sua professione anche fuori dai confini copertinesi ed è grande lo sconcerto in città per quanto accaduto.

“L’efferatezza dell’omicidio in cui ha perso la vita un nostro Concittadino, il Maresciallo Silvano Nestola, lascia tutti sgomenti e senza parole. Un dramma che ha scosso la nostra città. Siamo vicini al figlio ed alla famiglia, in questo momento di immenso dolore”, il messaggio della sindaca Sandrina Schito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.