Vaccini Pfizer e Moderna, seconda dose a 35 giorni di distanza: Asl Lecce riprogramma appuntamenti

Vaccini Pfizer e Moderna, seconda dose a 35 giorni di distanza: Asl Lecce riprogramma appuntamenti

LECCE – ASL Lecce, come da indicazioni regionali e ministeriali, ha riprogrammato la somministrazione delle seconde dosi di vaccino mRNA già calendarizzate nel periodo dal 17 al 31 maggio.

La seconda dose viene somministrata a 35 giorni di distanza dalla prima, ovvero a 5 settimane esatte di distanza dalla prima, nello stesso luogo e alla stessa ora. Così, per esempio, se la prima dose è stata fatta il 26 aprile, la seconda dose cadrà il 31 maggio.

I vaccini coinvolti sono Pfizer e Moderna: si tratta, appunto, dei preparati con tecnologia a mrna.

Le persone interessate alla riprogrammazione vengono contattate per telefono, per la comunicazione del nuovo appuntamento.

Quella di rimandare la seconda dose è una strategia, che ricalca quella intrapresa dal governo britannico, intrapresa per poter effettuare in minore tempo la prima vaccinazione ad un più ampio numero di persone. La priorità, in sostanza, è abbattere i contagi e la mortalità e consentire al Paese di ripartire in sicurezza.

Certamente i disagi non mancano per questo nuovo cambio in corso. E non sono mancate neppure le perplessità. Ma secondo studi scientifici la prima dose consentirebbe già una copertura, seppur parziale. E, dunque, secondo il commissario all’emergenza covid gen. Figliuolo, meglio dare mezza protezione a più persone che una protezione intera a meno persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.