Vaccine Day, Lopalco: “505 dosi alla Puglia, 80 in provincia di Lecce”

Vaccine Day, Lopalco: “505 dosi alla Puglia, 80 in provincia di Lecce”

PUGLIA – Un sì doppio quello al vaccino anticovid della Pfizer Biontech: prima l’Ema, ora l’Aifa. Una trafila complessa, ma necessaria, per quello che rappresenta un grande traguardo dal punto di vista scientifico. E si contano i giorni che mancano al Vaccine Day del 27 dicembre.

“Sono in tutto 505 le dosi allocate alla Puglia” per quel giorno, fa sapere l’assessore alla Sanità regionale Pier Luigi Lopalco. “La cabina di regia istituita presso la Regione Puglia che coordinerà l’intera campagna di vaccinazione anti Covid-19 – spiega – ha stabilito che queste 505 dosi al momento dell’arrivo nell’hub del Policlinico di Bari saranno immediatamente distribuite nei punti di vaccinazione delle sei province pugliesi: 105 nella provincia di Bari e 80 a testa nelle altre cinque province”.

I destinatari delle vaccinazioni del 27 dicembre, come da indicazioni della Protezione civile nazionale, saranno una rappresentanza di tutti gli operatori sanitari pugliesi e degli ospiti delle RSA. Una volta concluso il Vaccine Day la vera e proprio fase 1 della campagna di vaccinazione anti covid “inizierà – ha sottolineato – nei primi giorni di gennaio, quando arriveranno i primi lotti delle 94mila dosi allocate alla Regione Puglia”.

La luce in fondo al tunnel, insomma, inizia a vedersi.

La guardia, però, al momento, va mantenuta alta.

Stando al bollettino regionale odierno, su 10.420 test effettuati, sono stati registrati 876 casi positivi: 340 in provincia di Bari, 50 in provincia di Brindisi, 71 nella provincia BAT, 150 in provincia di Foggia, 64 in provincia di Lecce, 199 in provincia di Taranto, 3 residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito.

Sono stati registrati 35 decessi: 6 in provincia di Bari, 15 in provincia BAT, 2 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto.

Tutti i dettagli sui contagi odierni sono consultabili a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.